DA NOVEMBRE IN LIBRERIA
Osamu Tezuka
Io sono Sasuke Sarutobi!
Sasuke Sarutobi è un personaggio ricorrente della cultura popolare giapponese fin dal XVII secolo, dove è raffigurato come uno dei Dieci impavidi di Sanada, un’altrettanto leggendaria squadra di guerrieri ninja al servizio di Yukimura Sanada (1567-1615), lo storico generale distintosi nella difesa di Osaka durante l’Assedio d’Inverno (1614-1615), che mise fine alla lunga era degli Stati belligeranti.
Le leggende di Sasuke e dei Dieci, prima diffuse nella tradizione orale, poi in alcuni romanzi dell’era Edo e nella letteratura per ragazzi dei primi anni del Novecento, dilagano nel cinema giapponese fin dai primordi (il primo di lunga serie di film a lui intitolati è del 1918), ma è nell’universo manga che Sasuke diviene una stella di prima grandezza…




DA NOVEMBRE IN LIBRERIA
Emilia Cinzia Perri
Deda Daniels
La musa dimenticata
La storia di Hoffmann



Una storia originale che omaggia Osamu Tezuka mettendo in scena i suoi personaggi tipici e dando loro una nuova vita e una rinnovata veste grafica. Non è un segreto, infatti, che il “dio dei manga” nelle sue opere utilizzasse come “attori” i personaggi di un suo personale cast, ritagliando di volta in volta per essi delle parti su misura.
In questa loro opera in due volumi, Emilia Cinzia Perri e Deda Daniels mettono Ochanomizu dal grande naso nel ruolo di mentore del protagonista Markus Hoffmann, quest’ultimo è un po’ Atom e un po’ Kenichi, Acetylene Lamp indossa i panni di un avido commerciante mentre l’antagonista per antonomasia, Rock, interpreta il ruolo del suo affascinante quanto enigmatico figlio, una piccola Melmo diventa l’amica sbarazzina del protagonista…


SCORRI ALCUNE PAGINE



DA NOVEMBRE IN LIBRERIA
Stefano Nardella
Vincenzo Bizzarri

Il Gran Ghetto
Il ghetto di Rignano Garganico, in Puglia, la più grande bidonville d’Europa, è un luogo da cui non è facile andare via. Come sabbie mobili, il fango del Tavoliere ti resta attaccato addosso e per le migliaia di giovani immigrati che arrivano qui per le raccolte stagionali nei campi, andarsene non è semplice come arrivare. Si resta invischiati nello sfruttamento: lavoro sottopagato e violenze dei caporali gestiti dalla malavita locale…



DA OTTOBRE IN LIBRERIA
Marco Gastoni-Luciano Ceglia
Le leonesse
di Monteleone
Il 23 agosto 1942, Radio Londra diffuse la notizia del primo atto di aperta ribellione contro il regime fascista in Italia: a Monteleone di Puglia (FG), il comune più elevato della regione, situato sull’Appennino Dauno, le donne del paese erano state protagoniste di una rivolta che aveva portato all’occupazione del municipio e della caserma dei carabinieri per diverse ore prima dell’intervento massiccio della forza pubblica e delle camicie nere agli ordini di Giovanni Dolfin, il prefetto di Foggia che sarebbe poi diventato segretario particolare di Mussolini nella Repubblica di Salò…



DA SETTEMBRE IN LIBRERIA
Giorgio Pelizzari
Angela Allegretti

La marea
Un’estate al Pizzomunno
Fabrizio è un giovane bagnino sulla spiaggia di Vieste che prova empatia per il Pizzomunno e la sua leggenda, e ha una sola vera e grande passione: il mare. Una passione che si comporta come una vera e propria amante gelosa. Lui non può e non deve vivere lontano dal mare. Non riesce a immaginare una vita al di fuori di quel mondo e la sua esistenza è scandita proprio come una marea: in estate è sommerso dagli impegni e in inverno è costretto a rivivere quegli impegni da lontano…



DA AGOSTO IN LIBRERIA
Marco GastoniNicola Gobbi
Il punto di vista
degli ulivi

Gli ulivi convivono con l’uomo da qualche migliaio di anni e alcune delle piante ancora oggi viventi in Puglia hanno testimoniato la storia umana della regione nell’era antica, nel medioevo e nell’età moderna e contemporanea.
Il racconto grafico è ambientato in un bosco di ulivi millenari che circonda i Massi della Vecchia (sito a Giuggianello nel Salento) e raccoglie idealmente, sotto le fronde di queste piante maestose, alcuni episodi salienti della storia sociale delle donne e degli uomini che hanno attraversato questo territorio…




DA LUGLIO IN LIBRERIA
Osamu Tezuka
Alabaster
volume 2
Alabaster è l’alias scelto da James Block, un nero del Wisconsin, un tempo acclamato campione olimpionico, finito in prigione per aver aggredito pubblicamente Susan Ross, una starlette della televisione che, dopo essersi accompagnata a lui per “interesse d’immagine”, ne aveva respinto l’amore, a motivo del colore della sua pelle.
In carcere, il giovane ancora pieno di un cieco risentimento conosce un folle e cinico scienziato ergastolano…



DA LUGLIO IN LIBRERIA
Olga Mazzolini
Samuele Sambuco

Opera al bianco
San Nicola da Myra a Bari
La traslatio delle spoglie e delle reliquie dei santi dall’Asia Minore, oltre alle ragioni più intime ed esoteriche, fu un tipo d’impresa nel quale si strinsero i giochi tra le prerogative secolari della Chiesa e l’affermarsi delle Città italiane. Attorno a esso, si delinea un immaginario eroico, caratteristico e molto influente nei decenni che precedettero la Prima crociata.
Ma i sessantadue baresi che nel 1087 si spinsero nell’audace impresa della traslatio delle reliquie di San Nicola non immaginavano certo di arrivare a tanto…



DA GIUGNO IN LIBRERIA
Tommaso Vitiello
Emanuele Parascandolo

Sarò quello che sono
Rodolfo Valentino
da Castellaneta al mito

Rodolfo Alfonso Raffaello Pierre Filibert Guglielmi di Valentina d’Antonguolla, in arte Rodolfo Valentino, è universalmente noto come il primo sex symbol maschile del cinema hollywoodiano. La leggenda del divo, nato a Castellaneta in provincia di Taranto, si consolida a seguito della tragica e improvvisa morte dell’attore a soli trentun anni, dando origine a un culto che dura ancora ai giorni nostri.
Il racconto grafico prende spunto dalla parte meno conosciuta della biografia del divo…




DA MARZO IN LIBRERIA
Osamu Tezuka
Ikki mandala
volume 2
La giovane, ormai ex contadina, Sanniang e Wang, fortunosamente fuggiaschi via mare dalla Cina dopo la “Rivolta dei Boxer”, si ritrovano nella condizione di profughi fittizi, e poi di clandestini, in un gioco di identità fasulle, nel Giappone del primo Novecento, dove le correnti modernizzatrici e militariste armeggiano in affari e matrimoni con i grandi cartelli industriali e finanziari, tra belle maniere patriottiche e sommaria brutalità scommettendo su venti di guerra di estensione continentale.
L’antimilitarismo di Tezuka, mai sottile nei toni…




DA MARZO IN LIBRERIA
Osamu Tezuka
Alabaster
volume 1
Alabaster è l’alias scelto da James Block, un nero del Wisconsin, un tempo acclamato campione olimpionico, finito in prigione per aver aggredito pubblicamente Susan Ross, una starlette della televisione che, dopo essersi accompagnata a lui per “interesse d’immagine”, ne aveva respinto l’amore, a motivo del colore della sua pelle.
In carcere, il giovane ancora pieno di un cieco risentimento conosce un folle e cinico scienziato ergastolano…




Da novembre 2016 in libreria
Osamu Tezuka
Ikki mandala
volume 1
Ikki mandala letteralmente significa “Il mandala di Ikki”, con riferimento a Kita Ikki, soprannome di Terujirô Kita (1883-1937), intellettuale e politico nazionalista giapponese che compare come personaggio nella seconda parte dell’opera; diversamente scritto può significare anche “Il mandala della rivolta”…




A settembre in libreria
Paolo Cossi
La Pizzicata
Storie di tarantismo



Intorno agli anni Dieci del secolo scorso, un torinese, appassionato di esoterismo, intraprende un viaggio nel Sud Italia per studiare le origini di alcuni riti magici.
Dopo molto peregrinare, vine indirizzato da una vecchia fattucchiera in Puglia.


NEL CENTENARIO DEL GENOCIDIO DEGLI ARMENI
due nuove edizioni dei libri di Paolo Cossi


A settembre in libreria
Medz Yeghern,
Il Grande Male


SECONDA EDIZIONE
Medz Yeghern, il Grande Male è l’espressione con la quale gli armeni nel mondo designano da un secolo l’epoca dei massacri e delle deportazioni subiti dal loro popolo tra il 1914 e il 1916 da parte del governo e dell’esercito dell’Impero Ottomano.…




A settembre in libreria
Ararat, la montagna del mistero

SECONDA EDIZIONE
Secondo il racconto biblico, dopo il diluvio, l’Arca di Noè si sarebbe adagiata tra le sommità dell’Ararat, il monte che con i suoi oltre cinquemila metri d’altezza è la vetta principale dell’attuale Turchia.
Quale realtà corrisponde a questo racconto? Azad Vartanian, il personaggio principale di Ararat, la montagna del mistero, intende accertarlo.


Alla prima edizione era allegato il DVD di un documentario sui popoli dell'Ararat e sulle ricerche archeologiche di Azad Vartanian, cui si deve anche il soggetto di questo racconto.