Osamu Tezuka
La storia dei tre Adolf
Nuova edizione in tre volumi

Dall’inizio degli anni Settanta, Tezuka si dedica principalmente alla realizzazione dei suoi pionieristici story-manga, veri e propri romanzi a fumetti di tono decisamente realistico, avvincenti per le loro trame ricche d’intrecci tra i complessi sfondi politico-sociali sui quali si muovono i numerosissimi personaggi e i loro singolari destini. Di questo nuovo orientamento, La storia dei tre Adolf (Adorufu ni tsugu), pubblicata tra il 1983 e il 1985, è il frutto più noto e più ambizioso: attraverso le vicende di tre uomini di nome Adolf (Hitler è il primo, gli altri sono Adolf Kaufman, figlio di un diplomatico tedesco e di una donna giapponese, e Adolf Kamil, figlio di panettieri ebrei residenti in Giappone), Tezuka rivisita l’intero svolgimento della Seconda guerra mondiale, nel proposito esplicito di mettere a nudo tutta la crudeltà della guerra, dei massacri, del militarismo e del razzismo.
Nel 1982, Tezuka aveva annunciato la nuova opera alla quale stava lavorando con queste parole: «C’è un solo principio che non cambierò mai, nemmeno se mi uccidono: ed è che noi non vogliamo nessun’altra guerra! Per questo, se non altro, mi sono messo a scrivere contro la guerra».


vol. 1

vol. 2

vol. 3

Disponibile anche in versione COFANETTO in offerta speciale
        Acquista i tre volumi in cofanetto a 19 € anziché 22,50